Italia del Gusto collabora con Next

Il Consorzio Italia del Gusto, ha deciso di sostenere l’Associazione Next, APS che offre gratuitamente corsi di formazione e qualificazione professionale a persone in difficoltà, con l’obiettivo di inserirle in aziende che hanno bisogno di manodopera e spesso non la trovano.

L’Associazione Next nasce tre anni fa a Parma per volontà dell’operatore logistico Number1, per dare una risposta di sistema al problema sociale della disoccupazione, favorendo l’incontro virtuoso tra imprese alla ricerca di personale qualificato e soggetti svantaggiati in cerca di una collocazione lavorativa. In questi anni il modello ha dimostrato la sua efficacia, con l’inserimento di 115 persone nel mercato del lavoro su 178 partecipanti al corso.

Il Consorzio si sente chiamato a dare il proprio contributo per facilitare la ripresa economica e sociale del nostro Paese e per affiancarsi alle valide iniziative che possano consentire di portare un aiuto concreto a chi si trova in uno stato di oggettiva difficoltà.

L’obiettivo è fornire un contributo reale e immediato, sostenendo queste persone e le loro famiglie durante il loro periodo di formazione, con prodotti di largo consumo e di alta qualità; Il Consorzio donerà pacchi alimentari che contengono prodotti dei marchi della migliore tradizione italiana come Filippo Berio, Noberasco, Rio Mare, Riso Gallo e Rovagnati, tutte aziende consorziate ad Italia del Gusto e che sono acquistabili sul nuovo e -shop lanciato dal Consorzio www.ciaogusto.it, con l’obiettivo di rendere raggiungibili in tutta Italia i prodotti preferiti da ciascun consumatore.

I pacchi donati hanno un valore medio di 50 euro, per un contributo totale di ca. 3.000,00 euro, un piccolo segno che traduce la bontà della migliore tradizione alimentare italiana in un gesto di affetto, attenzione e conforto.